Archivio tag: ricette dalla Calabria

Cipolla rossa di Tropea: gustiamola con la frittata

 

trecciacopollefrittata

La cipolla di Tropea è uno dei prodotti agroalimentari calabresi più conosciuti. Le sue caratteristiche e particolarità sono considerate un vero e proprio patrimonio da tutelare, infatti la cipolla di Tropea  è stata iscritta nell’elenco Europeo delle “Denominazioni di Origine e Indicazioni Geografiche Protette” il 28 marzo 2008 con Reg. CE n. 284/2008 della Commissione.

La sua dolcezza e il suo colore inconfondibile la rendono tra gli ingredienti più usati nella cucina italiana. Sicuramente il clima e il terreno ricco di minerali la rendono così gustosa, ma essa non è solo un ingrediente prezioso, è anche una testimone di quella storia antica che ha fatto da madre alla Calabria. La cipolla rossa di Tropea fu introdotta prima dai fenici e poi dai greci, diffondendosi in quel tratto di costa che va da Fiumefreddo Bruzio fino a Nicotera.

Il terreno e la cura dei contadini nell’arco dei secoli hanno reso questa rossa naturale, unica e buonissima. Tanti sono i benefici che da, dalla cura del colesterolo al mantenimento della pelle, ma tanti sono i suoi usi in cucina.

Oggi proponiamo la frittata di cipolle rosse di Tropea, una ricetta facile ma buonissima.

Ingredienti per la frittata di cipolla rossa di Tropea:

  •  6 Cipolle Rosse di Tropea Calabria igp
  •  6 uova
  •  1 pizzico di sale
  •  5 cucchiai da tavola di olio extravergine
  •  1 pizzico di peperoncino

Preparazione:

Versate l’olio in una padella con le cipolle precedentemente mondate, lavate e affettate, cuocete a fuoco lento ed aggiungete un pizzico di sale. Sbattete le uova in una terrina ed aggiungete un pizzico di sale e pepe nero, versate il tutto nella padella con le cipolle già cotte e mescolate  con un mestolo di legno finché la frittata non comincia a formarsi,  rosolatela da entrambi i lati e servitela.

 

Patate e peperoni fritti

Ecco uno dei contorni tipici della Calabria:

Ricetta patate e peperoni fritti (patati e piparedj friuti):

  • 800 gr di patate
  • 300 gr di peperoni gialli e 300 gr di peperoni rossi rossi
  • olio
  • sale

Tagliate i peperoni a metà e togliete loro il picciolo verde esterno, i filamenti bianchi e riduceteli a spicchi non troppo sottili.
Tagliate le patate a fette non troppo sottili
In una padella fate riscaldare abbondante olio e aggiungete le patate e i peperoni.
Cuocete le verdure e con l’aiuto di una paletta, girate di tanto in tanto delicatamente facendo attenzione a non sfaldare le patate, aggiustate di sale e proseguite la cottura fino a quando gli ingredienti saranno ben cotti e si presenteranno con una croccante doratura. In circa 20 minuti dovrebbe essere tutto pronto.
Ecco quelli che ho fatto per la festa della befana

pateepepi