Spaghetti al pesce spada e olive nere infornate

spaghetti con pesce spada2

Spaghetti al pesce spada e olive nere infornate

ll pesce spada è un alimento cardine nella cucina calabrese ed in particolare della provincia di Reggio Calabria.
Questo tipo di pesce è richiesto non solo per la sua qualità ma anche per la capacità di essere valorizzato nelle preparazioni tipiche. Il pinocchio della Costa Viola, così viene definito in Calabria, è uno dei protagonisti della cucina tradizionale.
La pesca del pesce spada è ancora eseguita con tecniche antiche, considerate dei veri e propri monumenti culturali di folklore e di storia. Le imbarcazioni utilizzate sono chiamate “spatare” e sono dirette dal timoniere o “avvistatore” che in bilico su di un alto pennone avvisa il fiocinatore o “u lanzaturi” di prendere la mira e arpionare con “u ferru” il pesce spada appena avvistato.

Le prime testimonianze di questa antica tecnica di pesca sono raccontate da Archestrato di Gela, vissuto nel IV secolo a.C.. Il poeta narra che anticamente proprio dalle sponde reggine della Costa Viola partivano i pesce spada per Atene, pescati con le tecniche ancora oggi in uso ed introdotte dai fenici.
La sagra del pesce spada si tiene la seconda domenica di luglio a Bagnara Calabra, in provincia di Reggio Calabria.
La ricetta che proponiamo è fatta con i migliori prodotti calabresi. Oltre al pesce spada, ci sono le olive nere infornate che rappresentano le tipiche conserve presenti nelle dispense casalinghe, i pomodori che sotto il sole caldo del meridione diventano maturi e dolcissimi e la cipolla di Tropea, un gioiello gastronomico calabrese ormai conosciuto in tutto il mondo.

Spaghetti al pesce spada e olive nere infornate

Ingredienti per quattro persone:

4 tranci di pesce spada
1/4 di cipolla rossa di Tropea
olive nere
10 pomodorini ciliegino
olio evo qb
sale qb
origano qb

Preparazione:
In una padella versate un filo d’olio e fate appassire la cipolla tritata finemente. Aggiungete le olive.
Dopo qualche minuto aggiungete i pomodorini tagliati a metà, un pizzico di origano e lasciateli appassire per qualche minuto.
Infine adagiate il  pesce spada tagliato a dadini, aggiungete un pizzico di sale e fatelo cuocere, aggiungete il sale e proseguite la cottura.
Intanto fate cuocere gli spaghetti.
Quando gli spaghetti saranno al dente, saltateli nel sugo e serviteli ancora caldi.

spaghetti con pesce spada